Mag 162011
 

Nel programma sono stati inseriti quali nuovi Grandi Progetti: il Potenziamento della Banda larga, l’Adeguamento a 4 corsie della strada statale 640 Caltanissetta – Agrigento, il Centro di eccellenza di Adroterapia a Catania. Il Comitato di sorveglianza ha anche dato via libera all’ipotesi di utilizzare le risorse non impegnate a favore dei progetti selezionati nel territorio siciliano da due programmi operativi nazionali: il “PON Ricerca e competitività” e il PON ―Ambienti per l’apprendimento”. Gli impegni di spesa 2011 potrebbero essere incrementati utilizzan-do i PON come soggetti intermedi: il PON ―Ricerca e Competitività” mira alla selezione di interventi a sostegno della ricerca industriale; il Programma ―Ambienti per l’apprendimento” finanzia invece l’acquisto di attrezzature e tecnologie per le scuole e piccoli progetti infrastrutturali.

Entrambi i PON presentano un elevato numero di progetti validi pre-sentati anche in Sicilia: le risorse richieste sono invece di gran lunga inferiori alle disponibilità dei programmi. I dati sullo stato di attuazione mostrano una situazione certamen-te non brillante – dice Felice Bonanno dirigente generale del Dipartimen-to Programmazione della Regione siciliana – ma rispetto ai dati certifi-cati registriamo un incremento del trend di spesa nell’ultimo periodo. Vi sono diverse spese già realizzate ma non ancora rendicontate (circa 150 milioni) e impegni ad oggi per oltre 1300 milioni. Questo sforzo ci con-sentirà, entro la fine dell’anno, di fronteggiare meglio il rischio di disimpegno automatico della risorse.